Concorso di idee per area ex Intendenza di Finanza, Pomario Ducale e mercatino della Partaccia. Scadenza 30 luglio 2021 ore 12.00

Il programma di riqualificazione della città avviato dall'Amministrazione Comunale in risposta a esistenti condizioni di degrado prosegue  e si concentra, questa volta, su aree che necessitano di particolari interventi per il recupero di funzionalità e valore estetico puntando al coinvolgimento di professionisti (architetti, ingegneri, geometri, ecc.) in un concorso di idee bandito ai sensi dell'art. 156 del D.Lgs. n.50/2016 e s.m.i.
Il concorso si svolgerà con procedura aperta, in forma anonima: i partecipanti (in forma individuale o associata) dovranno predisporre una proposta ideativa riguardante riqualificazione, recupero e valorizzazione dei seguenti spazi urbani:
> Area ex intendenza di finanza e realizzazione parcheggio;
> Piazza dei Partigiani, un tempo sede del deposito dei mezzi “CAT” e l’annessa area verde denominata “Pomario Ducale”;
> Area del mercatino della Partaccia.

L’idea progettuale dovrà rispettare la normativa urbanistica vigente e le caratteristiche dei luoghi, essendo obiettivo del concorso il recupero degli spazi pubblici, importanti per la vita cittadina, in quanto destinati a zona di passeggio e di interscambio socio /culturale. La proposta potrà prevedere il rifacimento di arredi, pavimentazioni e assetto illuminotecnico adeguato che ne incrementino la fruibilità, creando uno scenario urbano innovativo ma rispettoso dei valori storici e culturali di interesse e garantendo all’Amministrazione Comunale la possibilità di provvedere ad una gestione più semplice ed economica.
 

Modalità e termini di presentazione delle proposte
I professionisti interessati a partecipare al concorso di idee, in possesso dei requisiti indicati nel bando, dovranno presentare la proposta entro le ore 12.00 del giorno 30 Luglio 2021. Il materiale dovrà essere presentato in un unico plico anonimo in uno dei seguenti modi:
-consegna diretta al Protocollo dell’Ente (via Porta Fabbrica 1 - 1° piano, aperto dal lunedì al venerdì con orario 9.00-12.30; martedì e giovedì anche il pomeriggio con orario 15.00-17.00);
-inviato a mezzo posta raccomandata.

Quesiti e richieste di chiarimenti di carattere tecnico procedurale, organizzativo, di contenuto e di metodo in merito al bando e alla documentazione devono pervenire esclusivamente, a mezzo di posta elettronica all'indirizzo fernando.dellapina@comune.massa.ms.it entro e non oltre il 15 giorno antecedente alla data di scadenza dell'avviso. Le risposte saranno pubblicate sul sito web dell'Ente nella sezione "bandi di gara e concorsi" -> "comunicazioni"
Non sarà data risposta ai quesiti/chiarimenti trasmessi oltre il termine sopra indicato. Non saranno fornite informazioni telefoniche.

 

 

***********************************************
Ufficio Relazioni col Pubblico

Argomenti del sito: 
Data ultima modifica: 
Mercoledì, 5 Maggio, 2021